URL: https://cms.waldwissen.net/lernen/forstgeschichte/wsl_barbarazweig/index_IT
Originalartikel: Häne, K. (2003): Blühende Weihnachtszeit mit Barbarazweigen. - Schweizerische Briefmarkenzeitung 12/2003.
Autor(en): Koni Häne (autore esterno)
Online-Version: Stand: 03.01.2006
Redaktion: WSL, CH

Natale fiorito con i rami di Santa Barbara del 4 dicembre

In questo periodo frenetico un numero crescente di usi e costumi tende progressivamente a scomparire. Per una volta perché non ravvivare una di queste antiche tradizioni? Con un minimo sforzo i cosiddetti "rametti di Santa Barbara", fatti fiorire per Natale, potrebbero impreziosire le nostre case.

Birnbaumblüten
Schwarzdorn oder Schlehe
Di principio tutte le specie di latifoglie i cui fiori sbocciano prima delle foglie sono adatte quali "rametti di Santa Barbara", per esempio la pera (in alto) o il prugnolo selvatico (in basso).
Foto: Thomas Reich (WSL)

Come ravvivare una antica tradizione che altrimenti rischia di scomparire? I rametti di Santa Barbara raccolti il 4 di dicembre e fatti fiorire per Natale contribuiscono ad abbellire le nostre case. (Nota del traduttore: il 4 dicembre è il giorno di Santa Barbara: secondo una tradizione popolare diffusa nell’Europa centro-orientale i rami raccolti questo giorno sbocciano durante i giorni di Natale).

Quali sono le specie di rami adatte?

Di principio tutte le specie di latifoglie i cui fiori sbocciano prima delle foglie sono adatte quali rametti di Santa Barbara. Accanto ai tradizionali ciliegi, si possono tagliare e fare fiorire in casa anche i meli, i peri, gli albicocchi, i prugni, i noccioli, i castagni d’India, i biancospini e le forsitzie.

Come procedere?

Link esterni